5 vantaggi di vivere in campagna

Tra i vantaggi di vivere in campagna, mangiare sano, respirare aria pulita, vivere una vita tranquilla e senza fretta, godendo di una maggiore sicurezza e di un basso costo della vita.

Vivere in campagna è pieno di più vantaggi che svantaggi, poiché la campagna offre una serie di vantaggi fisici, mentali ed economici, che in città sono impossibili da ottenere.

Naturalmente vivere in città ha anche dei vantaggi, ma dipende da cosa vuoi nella vita. Se si tratta di vivere pienamente a contatto con la natura, con la pace e la tranquillità di cui una persona ha bisogno, la campagna è il luogo ideale in cui vivere.

I 5 principali vantaggi di vivere in campagna

1- Mangia sano e naturale

La vita in campagna offre la possibilità di seguire una dieta sana e naturale ogni giorno, perché possiamo acquistare prodotti più freschi che in città.

Inoltre, offre il vantaggio di poter piantare le varietà di prodotti agricoli che ci piacciono di più.

D'altra parte, se prendiamo la decisione di coltivare i nostri alimenti come frutta, verdura e legumi, possiamo risparmiare una parte importante della spesa giornaliera o settimanale di questi prodotti, che acquistiamo sul mercato a prezzi molto più alti.

2- Respirare aria pura

In generale, l'aria della campagna è più pura che in città, perché è separata dalle aree ad alta concentrazione di industrie inquinanti e dalle emissioni di gas tossici delle migliaia di veicoli che passano per le strade.

Un altro problema delle città è l'accumulo di spazzatura e il costante aumento delle acque inquinate, soprattutto nei settori poveri, che sono il terreno fertile per lo sviluppo di malattie respiratorie e della pelle.

È provato che le persone che vivono in campagna hanno meno condizioni respiratorie rispetto agli abitanti della città.

3- Vivere calmo

Questo è un altro vantaggio della vita sul campo. Vivere una vita tranquilla e pacifica, senza fretta o stress, ci permette di prolungare la nostra esistenza, perché ci dà più salute mentale e corporea. Non dovendo sopportare il traffico o il trambusto delle grandi città, è una benedizione.

I principali problemi della società di oggi sono legati allo stress quotidiano nelle città.

Essendo permanentemente soggetti a situazioni che causano stress, generano dozzine di condizioni nelle persone, le più frequenti sono le malattie coronarie, endocrine e gastrointestinali, anche mentali e sessuali, che possono abbreviare le nostre vite.

4- Maggiore sicurezza

Il campo offre, in generale, livelli di sicurezza superiori alla città. Nelle aree rurali, i tassi di criminalità sono sempre inferiori.

Essere in grado di vivere con le porte aperte senza la paura di essere vittima di una rapina, che è così frequente in qualsiasi città, non ha prezzo. Nelle città si commettono crimini ogni giorno la cui incidenza nelle campagne è molto bassa.

Quando hai dei bambini, oltre allo spazio offerto dal campo per giocare e crescere in modo sano, c'è la tua sicurezza personale.

5- Costo della vita minore

Un fattore determinante nella scelta tra vivere in campagna o in città è il prezzo delle cose.

L'alloggio, i servizi e tutto ciò che consumiamo sono sempre molto più economici in campagna che in città.

Per vivere in campagna abbiamo bisogno di meno soldi che in città. Il costo della vita in campagna è quasi sempre due o tre volte inferiore rispetto a qualsiasi città.